Musicoterapia e arteterapia

La Musicoterapia è una disciplina che utilizza l’elemento sonoro-musicale per aprire canali comunicativi ed intervenire a livello preventivo e riabilitativo.
La musica è un’esperienza di grande coinvolgimento emotivo, ma anche un’operazione che chiama in causa capacità comunicative, cognitive (l’attenzione e la memoria) e motorie (la coordinazione, la manualità).

Attraverso l’ascolto, il movimento, il canto e l’utilizzo di strumenti musicali si crea un ambiente stimolante e divertente per la persona, la quale viene valorizzata nei suoi aspetti creativi. All’interno di questo ambiente, il lavoro con tecniche musicoterapiche favorisce l’espressione di vissuti emotivi profondi e al contempo permette di intervenire su tratti motori, cognitivi e relazionali che possono risultare problematici.

La musicoterapia può essere utilizzata in tutte le situazioni che interessano la sfera emotiva, relazionale, sensoriale, sia a livello riabilitativo (disturbi dello sviluppo, handicap psicofisico) sia preventivo, in particolare:
• disturbi e deficit cognitivi
• disturbi di attenzione con iperattività
• disturbi generalizzati di sviluppo
• disturbi della parola e del linguaggio
• disturbi dell’apprendimento

L’Arteterapia è un’ approccio terapeutico caratterizzato dall’utilizzo dei materiali artistici come medium comunicativo. L’espressione del proprio immaginario attraverso la pittura, il disegno, la scultura, il collage etc. permette al soggetto di raccontare parti di sé non ancora elaborate grazie all’utilizzo di un linguaggio non verbale e più vicino all’inconscio.

Nei casi di deficit comunicativi, l’arteterapia può facilitare l’apprendimento di linguaggi alternativi basati sulla condivisione di immagini, facilitando l’acquisizione di capacità simboliche ed implementando la motricità fine e la coordinazione visuo-motoria.

L’arteterapia può essere utilizzata con adulti e bambini, in gruppo o individualmente, in particolare per:
• disturbi dell’immaginario (ad es. elaborazione di situazioni traumatiche, deficit della memoria, ecc.)
• area benessere
• disturbi della parola e del linguaggio (ad es. disgrafia, dislessia)
• deficit cognitivi
• disturbi dello spettro autistico

Per informazioni o prenotazioni:

telefonare al n. 011-337685
scrivere all'indirizzo info@polistorino.it
utilizzare il modulo online